L'ultima di LaVar Ball: insulta un arbitro donna e viene denunciato dall'associazione arbitri

LaVar Ball torna a far parlare di sé. L’ultima trovata del padre più famoso d’America risalirebbe a qualche giorno fa: nel corso di una gara, LaVar avrebbe infatti rivolto alcune pesanti affermazioni nei confronti di un arbitro donna. Tutto sarebbe scaturito dalla decisione della terna arbitrale di cacciare LaVar Ball, allenatore del team Big Baller Brand, dalla panchina dopo aver subito un tecnico. Il padre di Lonzo avrebbe reagito insultando l’arbitro, in questo caso donna. Preso atto dell’accaduto, l’associazione arbitri dell’NBA ha prontamente denunciato LaVar, che dovrà ora attendersi dei provvedimenti nei suoi confronti.

La risposta di Ball non si è fatta attendere: LaVar ha infatti spedito al mittente qualsiasi accusa di sessismo, dicendo che la causa principale dell’accaduto è stata la sua celebrità: “L’unica ragione per cui lei ha comminato un tecnico a mio figlio e al sottoscritto è perché siamo delle celebrità, e questo accade ogni volta che un arbitro ha a che fare con delle persone famose. Ogni coach si sarebbe comportato come me, perché nelle gare l’intensità si alza e si rischiano di proferire troppe parole. Ho solo detto qualcosa, non ho alcuna intenzione di perpetrare altre azioni. Non è che odio le donne o roba simile, semplicemente lei si è trovata nel posto sbagliato, di fronte a me. Lei è brava, probabilmente un grande arbitro tra le donne. Ma tra gli uomini? la differenza di genere nel basket è molto ampia”. 

Commenta
(Visited 82 times, 1 visits today)

About The Author