LeBron James rimarrà ancora fuori, verrà rivalutato il 16 gennaio dallo staff dei Lakers

Il rientro è posticipato, ancora prematuro rilanciare LeBron James sul parquet. Questo il responso dell’ultima visita a cui si è sottoposto James nelle scorse ore a Los Angeles. Rientro più lontano ma sicuramente non c’è da preoccuparsi: lo staff medico dei giallo viola intende soltanto recuperare completamente la sua stella senza eccedere, anche perché si vuole evitare che il nativo di Ohio possa incappare in qualche ricaduta dopo un rientro prematuro. Nuovo controllo il 16 gennaio per James che salterà le gare contro Utah, Cleveland e Chicago. Il prossimo step da raggiungere per lo staff dei Lakers è quello di avvicinare sempre di più LeBron ai carichi abituali di lavoro, cosa che non è riuscita completamente fino ad ora. Soltanto ovvie precauzioni per il 34enne ex Miami e Cleveland che nonostante sia una macchina da guerra, è pur sempre un umano.

Commenta
(Visited 32 times, 1 visits today)

About The Author