LeBron, primo incontro con Philadelphia: i Sixers mettono 35 mln sul tavolo

 

LeBron James
Foto da: youtube.com

È sbarcato ieri a Los Angeles come capita ormai da anni in questo periodo dell’anno, ma stavolta LeBron James e i Lakers sono più vicini che mai. In questa prima domenica californiana, però, l’ormai ex stella dei Cavaliers incontrerà la prima squadra che è pronta a firmarlo per il prossimo anno: non i Lakers, ma i Philadelphia 76ers. Secondo quanto riportato da ESPN, infatti, Rich Paul, agente di LbJ, avrà un meeting con parte della dirigenza dei Sixers per conoscere le volontà della franchigia e le possibilità di reclutare il giocatore.

Philadelphia vorrebbe affiancare LeBron a Embiid e Simmons, mettendo sul tavolo un anno di accordo per 35.6 milioni di dollari. Sullo sfondo guardano interessati i Lakers, mentre i Cavi hanno già parlato con James e con Paul e continueranno a tenersi in contatto in queste ore. Il giocatore non è però atteso ad alcun incontro: dopo essere arrivato ieri a LA sta spendendo le sue ore di relax sull’isola di Anguilla lontano da occhi indiscreti.

Commenta
(Visited 284 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Arpaia Napoletano classe ’91, da sempre malato di NBA. Giurista e pubblicista, crede in un solo Dio: Rasheed Wallace. Tutto il resto è Jordan. Fondatore di NBA24.it.