Magic Johnson si scaglia contro Rob Pelinka: "Mi ha pugnalato alle spalle!"

Dopo giorni di silenzi, Magic Johnson ha deciso di tirare fuori tutta la verità sul suo addio ai Los Angeles Lakers. Nel corso del talk sportivo Get Up, l’ex stella dei gialloviola ha accusato Rob Pelinka di essere stato la causa principale del suo addio ai Lakers.

“Mi ha pugnalato alle spalle. Non ero più contento di andare al lavoro, soprattutto quando sapevo di dover lavorare accanto ad una persona che voleva il mio posto. Se dobbiamo parlare di tradimento, dobbiamo parlare di Rob. Quando Pelinka è diventato GM tanti agenti mi hanno chiamato dicendomi di guardarmi le spalle da lui.”

Commenta
(Visited 81 times, 1 visits today)

About The Author