Matt Dellavedova: da eroe nelle Finals a fonte di ispirazione per una pellicola di Hollywood

Sembra una di quelle storie impossibili, quelle in cui il ranocchio diventa principe in un baleno, forse è proprio per questo motivo che Matt DellaVedova è entrato nel cuore dei tifosi dei Cavs e non solo. Mattew è diventato un’icona, un giocatore a cui tutti guardano con ammirazione: nei campetti americani ed europei si è alzata la forte la voce ” i wouldn’t be Michael, i wouldn’t be Kobe, i would be Delly!”. DellaVedova è un giocatore comune in cui tutti si rispecchiano perchè a merenda non mangia certo pane e talento, si accontenta di azzannare pane e tenacia, che è ben diverso, e tutti si rivedono nel playmaker australiano che per quanto possa essere tecnicamente limitato ha coraggio e voglia da vendere. Anche Hollywood si è accorta dell’appeal che Matt ha avuto sull’Nba e sul mondo americano in generale e ha deciso di progettare una pellicola ” Final Four”. Ancora non si è sicuri se sia un film a tutti gli effetti o una serie tv, ma gli autori vogliono incentrare la vicenda su un gruppo di ragazzi australiani che dall’high school, passando per il college approdano nel mondo Nba. “Final Four” vedrà attori del calibro di Woody Harrelson e Nick Nolte nei panni di coach, in un progetto che sembra davvero stimolare gli addetti e ai lavori e che può diventare una bomba per tutti gli Stati Uniti. Sembra una storia a lieto fine: “… Dopo tutte le imprese e le gesta nelle Finals nessuno si dimenticherà più Matt in nessun palazzetto o campetto  del mondo che sia Oracle Arena o altro , Delly vivrà ancora amato dai suoi fans che insieme a lui vissero felici e contenti. “

Commenta
(Visited 19 times, 1 visits today)

About The Author