Mercato NBA - Davis, Rondo e non solo: tutte le decisioni sulle player option

Numerosi giocatori NBA erano chiamati a prendere una decisione in vista della free agency, decidendo se esercitare la player option in proprio favore e rimanere nel contratto oppure se rifiutarla e diventare free agent. Come previsto Anthony Davis uscirà dall’accordo con i Los Angeles Lakers per firmare un nuovo contratto più remunerativo. Anche Rondo non eserciterà l’opzione, ma a differenza di Davis sonderà il mercato. Ecco tutte le decisioni dei giocatori:

ANTHONY DAVIS – Opzione da 27.8 milioni di dollari con i Los Angeles Lakers: rifiutata, ma firmerà un nuovo contratto;

RAJON RONDO – Opzione da 2.7 milioni di dollari con i Los Angeles Lakers: rifiutata;

MIKE CONLEY – Opzione da 34.5 milioni di dollari con gli Utah Jazz: esercitata;

NICOLAS BATUM – Opzione da 27.1 milioni di dollari con gli Charlotte Hornets: esercitata;

EVAN FOURNIER – Opzione da 17 milioni di dollari con gli Orlando Magic: esercitata;

WESLEY MATTHEWS – Opzione da 2.7 milioni di dollari con i Milwaukee Bucks: rifiutata;

AUSTIN RIVERS – Opzione da 2.4 milioni di dollari con gli Houston Rockets: rifiutata;

OTTO PORTER JR. – Opzione da 28.4 milioni di dollari con i Chicago Bulls: esercitata;

TONY SNELL – Opzione da 12.2 milioni di dollari con i Detroit Pistons: esercitata.

Commenta
(Visited 30 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe '96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it, sognando un futuro in cui scrivere di sport sia un lavoro oltre che una passione.