MIAMI HEAT - Wade: "Sono nella migliore condizione di sempre"

da www.basketuniverso.itDwyane Wade, dopo la prestazione super contro Portland, dichiara di sentirsi in condizione smagliante, cosa che non gli accadeva da molti anni: 32 punti e Blazers battuti, il numero 3 nativo di Chicago dopo la partita è contento di come sta aiutando la squadra, senza gli acciacchi che lo hanno accompagnato nelle ultima annate e lo hanno costretto a molte pause durante la stagione senza rendere al massimo. Di certo la sua esplosività non è più quella di una volta, ma la sua esperienza fa sì che il proprio atletismo non sia un deficit. Insieme a Juwan Howard, ha intrapreso nuovi allenamenti per curare al meglio il proprio corpo ed allungare la sua permanenza nella lega ad alti livelli. Paradossalmente Wade si allena di più, ma in maniera più accurata: basti pensare che prima delle gare è il primo ad salire sul parquet per specifici esercizi. Nell’ultima partita ha reso al massimo nell’ultimo quarto, realizzando 15 dei suoi 32 punti finali, segno che la condizione è eccellente. “Ho dovuto subire molte critiche riguardo il mio corpo e la mia condizione fisica, ma il duro lavoro e la dedizione a migliorare mi hanno portato a questo; e l’ultimo quarto contro Portland ne è la dimostrazione. Quando gli altri sono stanchi, io ho qualcosa in più”.  Nelle ultime sei partite Wade ha avuto una media di 29.8 punti, 4.5 assist, 3.3 rimbalzi e 1.8 palle rubate, con una percentuale al tiro del 55.3. Cifre che riesumano le prestazioni degli anni prima degli acciacchi. Questo è il Wade che ci piace vedere, questo è il Wade che domina l’Nba.

Commenta
(Visited 23 times, 1 visits today)

About The Author

Francesco Esposito Nato nel 1995, cestista da circa una decina di anni. Studente di scienze aeronautiche alla Parthenope di Napoli; appassionato di sport americani, su tutti l'NBA, e non solo.