Milwaukee Bucks @ Cleveland Cavaliers 104-113, James scatenato, i Cavs ritrovano il sorriso

Cleveland batte Milwaukee e convince con un’ottima prestazione del collettivo ma soprattutto i Big Three, Love (24), James (26) e Irving (16) hanno messo a referto insieme 66 punti. I Cavs partono sotto le magie di LeBron che serve un assist meraviglioso no-look su palla vagante a Mozgov per il +6 a metà primo quarto (20-14). James si fa sentire anche in difesa: recupera il pallone e vola in contropiede e dopo un dai e vai con Love inchioda un’altra schiacciata per i padroni di casa. Milwaukee appare molto distratta e Cleveland è agguerrita, come se stesse giocando i Playoff: il prescelto trascina tutti ed è inarrestabile, in penetrazione nonostante il contatto schiaccia ancora una volta e porta i suoi sul +9 (48-39) a metà secondo quarto. In poco tempo però i Bucks ritornano in gara con un mini black out per i Cavs: parziale di 8-0 degli ospiti e gara riaperta sul 49-50 con un gancio cielo di Henson. Sul finire di quarto Milwaukee dunque si sveglia ed è aggressiva anche sui secondi palloni come dimostra la correzione al ferro con schiacciata di Antetokounmpo sul finire di quarto. I Cavs chiudono avanti di soli due punti il primo tempo, poi nella ripresa provano di nuovo ad alzare il ritmo: James serve Love per la tripla del +2 (71-69), e ancora il numero 0 si riprende un altro tiro e altro fondo della retina per il +5. Ancora James ad illuminare la notte con un’altra schiacciata. Nell’ultimo quarto Antetokounmpo prova a dare l’ultima speranza ai suoi, ma nel finale i secondi tiri sono tutti preda di Tristan Thompson e Cleveland non manca il bersaglio: vittoria e morale di nuovo alto.

Milwaukee Bucks: Antetokounmpo 24, Parker 12, Monroe 14, Middleton 9 (11 ast), Bayless 15, Cunningham 7, Inglis 2, Ennis 5, O’Bryant III 0, Plumlee 4, Henson 12

Cleveland Cavaliers: James 26, Love 24 (10 reb), Mozgov 10, Smith 13, Irving 16, Dellavedova 6, Thompson 13 (10 reb), Frye 0, Shumpert 5, McRae 0

Commenta
(Visited 17 times, 1 visits today)

About The Author

Francesco Esposito Nato nel 1995, cestista da circa una decina di anni. Studente di scienze aeronautiche alla Parthenope di Napoli; appassionato di sport americani, su tutti l'NBA, e non solo.