NBA Preseason 2019, Pacers all'OT sui Kings. Nets a valanga

Comincia pian piano ad ingranare la Preseason NBA 2019. Due i match in programma nella notte. Nell’ambito dei Global Games 2019, al Sardar Vallabhbhai Patel Indoor Stadium di Mumbay, India, gli Indiana Pacers hanno sconfitto 132 131 dopo un supplementare i Sacramento Kings. Californiani che partono meglio e, dopo aver chiuso avanti di 10 il primo quarto (29-39), volano fino al +21 (38-59 con 6’18” da giocare nel secondo quarto). La rimonta di Indiana si concretizza nei primissimi minuti del secondo tempo (74-75 a 9’41” dall’ultima pausa) e, nonostante ulteriori tentativi di fuga dei ragazzi di coach Walton (102-111 a 5’30” dalla sirena finale), si va all’overtime grazie alla bomba di Warren con 7″ da giocare (118-118). I 5′ extra sorridono quindi ai Pacers, sospinti dal quartetto Warren (30+5 reb), Sabonis (21+12 reb), Lamb (20) e Brogdon (15+14 ast e 6 reb). Hield e Barnes (rispettivamente 28 e 21 a referto) i migliori nei Kings.

Tutto facile, invece, per i Brooklyn Nets che, al Barclays Center, schiantano i brasiliani del Franca per 89-137. La formazione di San Paolo del Brasile regge per poco più di un quarto (27-32 al 12′), per poi cedere nella seconda frazione, tanto da tornare negli spogliatoi sotto di 21 lunghezze (53-74). I padroni di casa danno un altro pesante strattone alla partita nel quarto periodo, chiudendola sul +48. In evidenza nei Nets (che tengono a riposo, tra gli altri, Irving e Harris) i vari Prince (22), Musa (18+7 reb) e Nwaba (18+5 reb); per i brasiliani, i migliori risultano essere Hettsheimeir (26+5 reb) e Jackson (19+6 reb e 5 ast).

Commenta
(Visited 32 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.