Show di LeBron James a Cleveland. Ok Nets, Celtics, Warriors, Pacers, Nuggets e Magic. Sconfitte per Sixers e Blazers

Nove le partite disputate su undici originariamente in programma, con altri due incontri rinviati per conseguenze dirette o indirette legate al COVID-19 (a questo giro Sacramento Kings vs Memphis Grizzlies e San Antonio Spurs vs New Orleans Pelicans). Partiamo dalla Rocket Mortgage FieldHouse di Cleveland, dove il grande ex LeBron James guida i Los Angeles Lakers nel 115-108 ai danni dei Cavaliers, per la terza W di fila dei californiani nella lunga serie di trasferte ad Est. Per il #23 arriva il season-high (46+8 reb e 6 ast, con 19/26 al tiro e 7/11 da tre); Andre Drummond (25+17 reb) e Cedi Osman (20) i migliori nei Cavs.

Esito a sorpresa nel testacoda della Eastern Conference, con i Philadelphia 76ers sconfitti alla Little Caesars Arena dai Detroit Pistons (104-119). La squadra di coach Casey, trascinata dai ventelli di Delon Wright (28+9 ast e 7 reb), Jerami Grant (25+8 reb e 5 ast) e Wayne Ellington (20), prende nettamente in mano la partita sin dal primo quarto, non lasciando poi spazio a possibili rimonte degli ospiti (25+7 reb per l’ex Tobias Harris). Vincono ancora i Boston Celtics, corsari (119-103) allo United Center di Chicago contro i Bulls. Jaylen Brown è ancora protagonista (26+5 reb), con il supporto di Jayson Tatum (24+5 ast) e di Daniel Theis (19); nei Bulls, al solito, il migliore è Zach LaVine (30+6 reb).

Seconda vittoria di fila al Barclays Center contro i Miami Heat per i Brooklyn Nets. La squadra di coach Nash vince 85-98, svoltando nell’ultimo quarto (14-28 il parziale). Kevin Durant (20+13 reb e 5 ast) e James Harden (20+8 ast) in evidenza, mentre ai floridiani non bastano Bam Adebayo (26+10 reb e 5 ast) e Goran Dragic (21+6 reb e 5 ast). Sorridono i Denver Nuggets, che espugnano l’AmericanAirlines Center di Dallas, battendo i Mavericks 117-113. Sugli scudi Michael Porter Jr. (30+8 reb), con l’aiuto di Nikola Jokic (20+10 reb) e di JayMichal Green (17+8 reb); nei texani, invece, inutile l’ennesima tripla-doppia di Luka Doncic (35+16 ast+11 reb e 4 stl).

Rivincita per gli Indiana Pacers che, dopo la sconfitta di due notti fa, battono i Toronto Raptors alla BankersLife Fieldhouse. Il 114-129 finale è frutto di un ottimo quarto finale dei ragazzi di coach Bjorkgren (17-31) e delle prove di Malcolm Brogdon (36+9 ast e 7 reb), Jeremy Lamb (22+7 reb) e Myles Turner (21+10 reb). Non sufficienti per i Raptors i ventelli di Fred VanVleet (25+6 ast) e di Norman Powell (24+6 ast e 6 reb). Tornano alla vittoria i Golden State Warriors, a segno per 108-130 al Chase Center ai danni dei Minnesota Timberwolves. In evidenza Stephen Curry (36 e 7/12 da tre) e l’ex Andrew Wiggins (23+6 reb), mentre negli ospiti si distingue Malik Beasley (30+7 reb).

Successo esterno per gli Oklahoma City Thunder, che espugnano il parquet del Moda Center, battendo i Portland Trail Blazers (125-122). Decisivo l’apporto dei vari Shai Gilgeous-Alexander (24+9 reb e 6 ast), Mike Muscala (23 e 8/12 al tiro) e Darius Bazley (19+7 reb); alla squadra di coach Stotts non bastano gli sforzi di Damian Lillard (26+10 ast e 6 reb), Anfernee Simmons (26), Carmelo Anthony (22+6 reb), Gary Trent Jr. (22) ed Enes Kanter (13+22 reb). Infine, riscatto anche per gli Orlando Magic. All’Amway Center, sconfitti gli Charlotte Hornets, corsari 24 prima. Finisce 108-117, con il trio formato da Nikola Vucevic (28+12 reb e 7 ast), Cole Anthony (21+5 reb) ed Evan Fournier (19+6 ast) a condurre i floridiani; vani per gli ospiti i tentativi di Gordon Hayward (24+5 reb), Terry Rozier (24) e Devonte Graham (21+5 reb).

 

Di seguito, il riepilogo della notte:

PHILADELPHIA 76ERS (12-6) @ DETROIT PISTONS (4-13) 104-119

TORONTO RAPTORS (7-10) @ INDIANA PACERS (10-7) 114-129

CHARLOTTE HORNETS (7-10) @ ORLANDO MAGIC (8-10) 108-117

MIAMI HEAT (6-10) @ BROOKLYN NETS (11-8) 85-98

LOS ANGELES LAKERS (14-4) @ CLEVELAND CAVALIERS (8-9) 115-108

SACRAMENTO KINGS (6-10) @ MEMPHIS GRIZZLIES (7-6) RINVIATA

DENVER NUGGETS (10-7) @ DALLAS MAVERICKS (8-9) 117-113

BOSTON CELTICS (10-6) @ CHICAGO BULLS (7-10) 119-103

SAN ANTONIO SPURS (9-8) @ NEW ORLEANS PELICANS (5-10) RINVIATA

MINNESOTA TIMBERWOLVES (4-12) @ GOLDEN STATE WARRIORS (9-8) 108-130

OKLAHOMA CITY THUNDER (7-9) @ PORTLAND TRAIL BLAZERS (9-7) 125-122

Commenta
(Visited 16 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.