Bucks corsari in casa dei Nets, 9° W di fila per i Bulls, James trascina i Lakers. Ok Sixers, Cavs, Mavericks, Nuggets e Twolves. Jazz sconfitti a Toronto

La nottata NBA appena trascorsa ha vissuto su un programma di nove partite, la più importante delle quali si è certamente giocata al Barclays Center, dove i Milwaukee Bucks Campioni in carica hanno affrontato e sconfitto (121-109) i Brooklyn Nets, ovviamente privi del rientrante Kyrie Irving, impossibilitato a giocare in quel di New York per le note vicende. Partita condotta dall’inizio alla fine dai ragazzi di coach Budenholzer, capaci di andare anche sul +22 nel finale di terzo quarto; sugli scudi Giannis Antetokounmpo (31+9 ast e 7 reb), supportato da Bobby Portis (25+12 reb) e da Khris Middleton (20+6 reb e 5 ast). Kevin Durant (29+9 reb e 7 ast) è il migliore nei Nets.

Si confermano in vetta alla Eastern Conference, grazie alla 9° W consecutiva, i Chicago Bulls, a segno allo United Center contro i Washington Wizards. Finisce 122-130, con Zach LaVine (27), Coby White (21), Lonzo Ball (18+6 ast e 5 reb) e Nikola Vucevic (16+14 reb+7 ast e 4 stl) a trascinare la squadra di Windy City; non bastano ai Capitolini Bradley Beal (26+6 ast) e Kyle Kuzma (21+11 reb). In zona Playoff, ad Est, sorridono anche Philadelphia 76ers e Cleveland Cavaliers. Al Wells Fargo Center, la squadra di coach Rivers si sbarazza dei San Antonio Spurs (27+9 ast e 5 reb per Dejounte Murray) per 100-119, cogliendo la 6° W di fila, presa per mano dal solito Joel Embiid (31+12 reb e 7 ast), coadiuvato da Seth Curry (23+7 reb e 7 ast) e da Tobias Harris (23+7 reb e 5 ast). I Cavs, invece, espugnano il parquet del Moda Center di Portland con un 114-101 firmato Darius Garland (26+6 ast) ed Evan Mobley (18+8 reb); nei Trail Blazers il top-scorer è stato Norman Powell (19+5 reb).

Spostiamoci ad Ovest, dove cadono gli Utah Jazz, sconfitti 108-122 in quel della Scotiabank Arena di Toronto. Jazz avanti per tre quarti, superati dai Raptors negli ultimi 12′. La tripla-doppia di Fred VanVleet (37+10 reb e 10 ast) è fondamentale per i canadesi; ok anche OG Anunoby (22 e 8/13 dal campo); nei rimaneggiati ospiti, privi di tutti i big, insufficienti gli sforzi Eric Paschall (29) e di Elijah Hughes (26+8 reb). A cavallo del confine tra zona Playoff e zona Play-In della Western Conference, vincono (in ordine di classifica) Dallas Mavericks, Los Angeles Lakers e Denver Nuggets. Partiamo dai Mavs (5° successo di fila), che si aggiudicano in trasferta, e in scioltezza (130-106), il derby texano del Toyota Center contro gli Houston Rockets (20 per Christian Wood); a referto vanno 12 giocatori su 13 utilizzati da coach Kidd, con Tim Hardaway Jr. top-scorer (19+7 ast).

Lakers sempre nel segno di LeBron James, che marchia a fuoco il 118-134 con cui i purple-and-gold sbrigano la pratica Atlanta Hawks allo Staples Center, festeggiando la 4° W consecutiva. Il #6 ne mette a referto 32 (con 13/24 al tiro), con anche 9 assist, 8 rimbalzi, 4 rubate e 3 stoppate a completare una prestazione a 360°. Ventelli anche per Malik Monk (29), Avery Bradley (21+6 reb) e Talen Horton-Tucker (21+5 ast). Non bastano agli Hawks Trae Young (25+14 ast e 9 reb) e John Collins (21+8 reb); 13+5 reb e 2 ast in 18′ per Danilo Gallinari. I Nuggets, quindi, rispettano il pronostico, battendo 111-121 alla Ball Arena i Sacramento Kings, con il solito monumentale Nikola Jokic (33+10 reb e 7 ast); De’Aaron Fox (30+7 reb e 5 ast) il migliore nei californiani. Infine, chiudiamo con il +30 (135-105) con cui i Minnesota Timberwolves asfaltano a domicilio gli Oklahoma City Thunder (18 per Luguentz Dort), consolidando il piazzamento in piena zona Play-In (+4 partite sui Sacramento Kings 11.esimi). Nella notte del Paycom Center brillano i Big Three di Minneapolis: D’Angelo Russell (27+12 ast), Anthony Edwards (24+7 ast e 6 reb) e Karl-Anthony Towns (19+8 reb e 5 ast).

 

Di seguito, il riepilogo della notte NBA:

SAN ANTONIO SPURS (15-23) @ PHILADELPHIA 76ERS (22-16) 100-119

MILWAUKEE BUCKS (26-15) @ BROOKLYN NETS (24-13) 121-109

UTAH JAZZ (28-11) @ TORONTO RAPTORS (19-17) 108-122

WASHINGTON WIZARDS (19-20) @ CHICAGO BULLS (26-10) 122-130

DALLAS MAVERICKS (21-18) @ HOUSTON ROCKETS (11-29) 130-106

MINNESOTA TIMBERWOLVES (19-20) @ OKLAHOMA CITY THUNDER (13-25) 135-105

SACRAMENTO KINGS (16-25) @ DENVER NUGGETS (19-18) 111-121

ATLANTA HAWKS (17-21) @ LOS ANGELES LAKERS (21-19) 118-134

CLEVELAND CAVALIERS (22-17) @ PORTLAND TRAIL BLAZERS (14-24) 114-101

Commenta
(Visited 21 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.