Nets, accordo biennale con David Nwaba

Nuovo arrivo in casa Brooklyn Nets. La franchigia della Grande Mela, dopo gli ingaggi dei vari Kyrie Irving, Kevin Durant e DeAndre Jordan, prosegue nell’opera di allestimento del roster e in quest’ottica va vista la firma di David Nwaba, che si accorda con un biennale al minimo salariale.

Nwaba, 26enne di Los Angeles, non venne selezionato al Draft 2016; dopo qualche mese in D-League (con Reno Big Horns prima, e Los Angeles D-Fenders poi), il giocatore venne messo sotto contratto dai Lakers il 28 Febbraio 2017, con i quali giocò 20 partite con 6.0 punti e 3.2 rimbalzi di media (19.9 minuti).

Tagliato dai californiani nel Luglio dello stesso anno, Nwaba firmò con i Chicago Bulls, con i quali nel corso della stagione 2017/18 mise assieme ben 70 presenze, con 7.9 punti, 4.7 rimbalzi e 1.5 assist, con 23.5 minuti d’impiego medio. Nell’Agosto dello scorso anno, quindi, ecco l’avventura in Ohio con i Cleveland Cavaliers: in 51 presenze le medie parlano di 6.5 punti, 3.2 rimbalzi ed 1.1 assist ad allacciata di scarpe (19.3 minuti).

Commenta
(Visited 18 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.