Nets, in dirittura d'arrivo la trattativa con Kyrie Irving. In uscita D'Angelo Russell

La Free Agency 2019 è ormai alle porta, ma i fuochi d’artificio sono già cominciati, e i Brooklyn Nets sono in prima fila. Secondo Adrian Wojnarowski, infatti, la franchigia della Grande Mela è assolutamente in pole position per aggiudicarsi uno dei free agent più ambiti in assoluto, ovvero Kyrie Irving. Stando a quanto riporta l’insider di ESPN (e non solo da lui), le parti si incontreranno ad inizio Free Agency per sottoscrivere un accordo quadriennale da 141 milioni di dollari.

Una situazione che va ad intrecciarsi con quella di D’Angelo Russell, tra i grandi protagonisti dell’annata della rinascita dei Nets. D-Lo è attualmente restricted free agent e Brooklyn, arrivando Irving, non hanno intenzione di trattenerlo. Ciononostante, il GM Marks e il suo staff sono al lavoro con l’entourage di Russell per facilitarne il passaggio ad un’altra franchigia. Due sono le strade: o rinunciare completamente ai diritti su di lui, facendolo diventare unrestricted free agent; oppure agire con una sing-and-trade, in modo da provare comunque a guadagnare qualcosa.

Sempre secondo Wojnarowski, molto forti su Russell sono i Minnesota Timberwolves, interessati a lui sia come unrestricted free agent che con una sing-and-trade. Ma sono da considerare anche i Los Angeles Lakers, i quali hanno contattato gli agenti di D’Angelo Russell per organizzare una riunione non appena avrà inizio la free agency.

Commenta
(Visited 148 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.