Nets, fuori dal Protocollo COVID James Harden, Paul Millsap e Jevon Carter

Notizie contrastanti sul fronte COVID-19 per i Brooklyn Nets. Partiamo dalle ‘buone nuove’. Come scritto da Ohm Youngmisuk, di ESPN, sono finalmente usciti dalle maglie del Protocollo di Salute e Sicurezza della NBA i vari James Harden, Paul Millsap e Jevon Carter, con coach Steve Nash che, con tutta probabilità, li avrà abili ed arruolabili per l’affascinante sfida del Christmas Day contro i Los Angeles Lakers.

Lo stesso coach canadese però, e qui passiamo alle ‘cattive nuove’, ha anche reso noto che, a fronte dei tre succitati giocatori tornati a disposizione, ce ne sono altri tre che a loro volta entrano nel Protocollo, facendo salire a 13 il numero di giocatori di Brooklyn che hanno avuto a che fare con il COVID in questa prima parte di stagione. Parliamo di Cam Thomas, David Duke Jr. e Kessler Edwards.

Per quanto riguarda gli altri giocatori al momento ai box a causa della nuova ondata di contagi, ovvero Kevin Durant, Kyrie Irving e LaMarcus Aldridge su tutti, ma anche DeAndre’ Bembry, Bruce Brown, James Johnson e Day’Ron Sharpe, Nash ha detto di non aspettarsi nessun altro rientro in vista del big match di sabato, pur non escludendolo totalmente. “Devi avere due test negativi nell’arco di 24 ore. Questo ci da come possibilità di averne due negativi stasera e domani sera, ma al momento prevediamo che nessuno uscirà dal Protocollo. Comunque ne abbiamo abbastanza per arrivare ad otto e giocare, avendo anche firmato quattro ragazzi dalla G League“, ha spiegato.

Commenta
(Visited 17 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.