Nets, si ferma Kevin Durant. A rischio le prossime partite

La netta vittoria ottenuta al Chase Center di San Francisco con i Golden State Warriors ha portato un corollario alquanto indigesto per coach Steve Nash. I Brooklyn Nets, infatti, dovranno fare a meno di Kevin Durant per circa una settimana. Il #7 sta affrontando un problema al tendine del ginocchio sinistro che, sulla carta, potrebbe metterlo fuori causa per tutto il resto delle sfide della tournéé ad Ovest dei Nets, che affronteranno in successione Sacramento Kings (stanotte), Phoenix Suns (16/2), Los Angeles Lakers (18/2) e Los Angeles Clippers (21/2).

L’obiettivo dello staff medico della franchigia della Grande Mela è di riavere KD per il big match con LeBron e compagni, sottoponendo il giocatore a terapie per accorciare i tempi di recupero. Finora l’ex Sonics, Thunder e Warriors sta viaggiando a 29.0 punti, 7.3 rimbalzi e 5.3 assist di media, in 19 partite (35.7 minuti d’impiego a serata).

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.