Nets, Wilson Chandler sospeso dalla Lega per 25 partite

Non parte affatto con il piede giusto l’avventura di Wilson Chandler con i Brooklyn Nets. Il 32enne nativo di Benton Harbor, Michigan, approdato nella Grande Mela dopo un’annata suddivisa tra Philadelphia 76ers e Los Angeles Clippers, è stato sospeso per 25 partite dalla NBA a causa della positività all’Ipamorelin, uno steroide anabolizzante vietato dalla stagione 2016/17.

Chandler, che ha firmato un annuale da 2.5 milioni di dollari, ha commentato così la vicenda: “Durante il mio percorso di riabilitazione, prima che firmassi il contratto con i Nets, mi era stato prescritto un trattamento che includeva piccole dosi di questa sostanza, aggiunta da poco alla lista di sostanze proibite dalla NBA“.

Io non ero a conoscenza del divieto, e nemmeno il dottore” – prosegue Chandler – “Mi assumo piena responsabilità e chiedo scusa ai miei compagni, agli allenatori, al front office e ai tifosi Nets per questo errore. Continuerò a lavorare sodo per preparare la prossima stagione“.

Commenta
(Visited 70 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.