New Orleans Pelicans @ Sacramento Kings 109-97: i Pelicans passeggiano a Sacramento

Pelicans @ Kings 109-97 
 (28-19) (59-44) (90-65)

Sacramento, California, alla Sleep Train Arena i Kings (15-22) ospitano i New Orleans Pelicans (11-26) in uno scontro tra squadre all’inseguimento dei tanto agognati playoff.
Tra le fila dei Pelicans c’è la notizia perché torna in quintetto base Anthony Davis dopo aver saltato le ultime 2 partite per problemi alla schiena ed il ritorno del ciglione si avverte in casa Pelicans: il numero 23 mette infatti a referto 11 punti nel solo primo quarto, in cui però perdono Evans per un infortunio al ginocchio sinistro, e dopo i primi 12′ di gioco gli ospiti sono sopra di 9 lunghezze.
Nel secondo quarto è fuga New Orleans che ha piazzato un vantaggio di 15 punti al suono della sirena di metà gara grazie ai 12 punti di Cole, 7 di Anderson e 5 di Gordon tutti nel quarto contro la solita non brillantissima difesa dei Kings.
Nel terzo quarto la situazione non migliora certamente per i Kings con Gordon, Anderson e Davis che nella loro metà campo offensiva fanno realmente ciò che vogliono e a fine terzo quarto New Orleans è sopra di 25 in casa dei Kings sul punteggio di 90-65.
Il quarto quarto è puro garbage time e serve solo a dare una dimensione più umana alla sconfitta dei padroni di casa: al suono della sirena il risultato finale sarà 109-97 Pelicans.

New Orleans Pelicans: Cunningham 6, Davis 24 (10 rim), Asik 8 (13 rim), Gordon 24, Evans 0, Holiday 6 (10 ast), Ajinca 0, Anderson 18, Gee 5, Cole 18
Sacramento Kings: Gay 12, Acy 0, Cousins 32 (12 rim), McLemore 2, Rondo 17 (10 ast), Belinelli 2, Koufos 9 (10 rim), Casspi 7, Collison 10, Cauley-Stein 2, Curry 4.

Commenta
(Visited 24 times, 1 visits today)

About The Author

Lorenzo Labalme Nato a Napoli il 5/3/95. Studente di lettere moderne alla Federico II. Lo sport è parte essenziale della mia vita: lo pratico, lo seguo e da un po' sto provando anche a raccontarlo. Gioco a basket da semi-pro, a calcio per passione: Ball is life.