I Nuggets portano i Jazz a Gara 6, tutto troppo facile per i Clippers

Sono state due le partite disputate nella notte NBA, con colpi di scena e vittorie schiaccianti.

Sopravvivono i Denver Nuggets che battono Utah 107-117 e si lasciano uno spiraglio nella serie in cui adesso perdono 3-2. E pensare che la partita sembrava finita al terzo quarto con i Jazz che avevano accumulato un vantaggio di 16 punti prima del ritorno i Denver. Partita spaziale di Jamal Murray che chiude con 42 punti, 8 rimbalzi e 8 assist coadiuvato alla grande da Jokic che chiude con 31 punti e un incredibile 7/11 da 3. Bene solo Mitchell nei Jazz con 30 punti e 5 assist a referto.

Molto più facile la vittoria dei Clippers che annientano i Mavs senza Porzingis 111-154. Partita mai in discussione e chiusa già nel secondo quarto con un +24 per i ragazzi di Doc Rivers. Finalmente si fa vedere Paul George, MVP della partita con 35 punti e 12/18 dal campo, benissimo anche Leonard con 32 punti e 7 rimbalzi. Partita “normale” per Luka Doncic che chiude con 22 punti e 8 rimbalzi, solo 4 punti per Seth Curry.

Commenta
(Visited 15 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Delpiero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.