Orlando Magic @ Philadelphia 76ers 105-97: niente da fare per Phila, prima W ancora rimandata

Orlando Magic @ Philadelphia 76ers 105-97

25-17; 51-44; 81-73

A Philadelphia, a fare visita ai 76ers ancora a 0 W, arrivano i Magic che vengono da un’importante vittoria coi Raptors, ma stasera saranno privi di Vucevic che ha un problema al ginocchio.

Ne approfitta subito Okafor, che contro Dedmon ha vita facile, 19 punti per lui a fine serata. Nonostante Okafor sono i Magic ad essere avanti.

Nel secondo quarto si scalda l’altro rookie, Hezonja, che prima in uscita dai blocchi, poi in step back porta i suoi in doppia cifra di vantaggio, +8 Magic a metà partita.

Nel terzo quarto, con la tripla in contropiede di Fournier i Magic toccano il +15, 63-48. Ma Phila non ci sta e reagisce, parziale di 18-7 in favore dei padroni di casa, grazie ad uno strepitoso Canaan che chiuderà la serata con 23 punti.

Nell’ultimo quarto Dedmon fa perdere la testa a Noel, prima lo stoppa e dopo commenta con parole non troppo amichevoli. L’ex UK verrà poco dopo espulso, per un brutto fallo a Smith con la palla lontana. Phila però non molla, rimane a contatto. però prima Payton con un bel coast-to-coast e dopo Harris con una gran stoppata a Okafor tolgono ogni speranza di vittoria ai Sixers.

Orlando Magic: Payton 20, Harris 9, Oladipo 18, Watson, Fournier 17, Dedmon 12, Hezonja 11, Napier 1, Gordon 10, Smith 10

Philadelphia 76ers: Grant 11, Noel 2, Okafor 19, Stauskas 18, McConnell 6, Thompson 6, Holmes 8, Sampson 1, Pressey 3, Canaan 23, Wood.

Commenta
(Visited 19 times, 1 visits today)

About The Author