Paul George incensa Luka Doncic: "Quando arriverà al massimo farà davvero paura"

Nella notte, i Los Angeles Clippers hanno sconfitto a domicilio i Dallas Mavericks (114-99), ottenendo la vittoria #13 della stagione (su 18 partite) ed interrompendo la serie positiva dei texani, che era arrivata a cinque vittorie di seguito. Un match nel quale spicca la prova delle due stelle degli angeleni, Kawhi Leonard (28+8 reb) e Paul George (26+6 stl), mentre dall’altra parte Luka Doncic, autore di un avvio di stagione monstre, non ha inciso come nelle attese, nonostante una prestazione complessiva pur di rilievo (22+8 reb e 6 assist), faticando al tiro (4/14 dal campo, 0/8 da tre e, al contrario, 14/16 ai liberi).

Nonostante tutto, però, le imprese del 20enne sloveno stanno lasciando a bocca aperta in tanti Oltreoceano. Nel post-partita, proprio Paul George si lascia andare ad una previsione lusinghiera per l’ex Real Madrid: “Tutto quello che Doncic sta facendo fa impressione, anche perché credo non lo comprenda appieno. E’ un ragazzo ancora molto giovane, ma con tanto di quel talento che crescerà tanto”.

Prima o poi arriverà al punto di essere pienamente consapevole delle sue imprese, anche se già ora, lo ripeto, sta facendo cose incredibili” – prosegue l’ex Thunder – “Quando raggiungerà il top delle sue qualità e della sua consapevolezza sarà un problema per tutti. Allora farà davvero paura“.

Commenta
(Visited 44 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.