Phoenix Suns @ Los Angeles Lakers 77-97: Kobe non c'è ma L.A. domina

PHOENIX SUNS @ LOS ANGELES LAKERS 77-97

Partita senza storia allo Staples Center dove i Lakers non hanno alcun problema a sbarazzarsi dei Phoenix Suns e a centrare la terza vittoria consecutiva, grazie ai 30 punti (11/17 al tiro, 6/7 dall’arco) di Williams e alle buone prove di Hibbert (13) e Larry Nance Jr. (doppia doppia a quota 15 e 14 rimbalzi). Pur mancando Kobe Bryant si capisce fin da subito la direzione che prende la gara, con 4-10 di parziale iniziale che diventa 10-25 al termine del primo quarto. Nel secondo la situazione non cambia di molto: Tyson Chandler è un disastro sotto le plance (1/6 dal campo) e le numerose palle perse dei Suns agevolano i facili contropiedi dei gialloviola. All’intervallo lungo il 32-43 non rende giustizia all’effettivo dominio dei padroni di casa. Che, comunque, decidono di chiuderla al rientro dagli spogliatoi: 29-38 nel terzo quarto e garbage time prolungato fino al 77-97 finale.

PHOENIX SUNS: Tucker e Price 5, Leuer e Goodwin 4, Chandler 2, Booker 10, Knight 25, Len 6, Teletovic 16;

LOS ANGELES LAKERS: Brown 5, Nance Jr. 15 (14 rimb.), Hibbert 13, Williams 30, Clarkson 12, Russel 7, Bass 8, Randle (12 rimb.) e Huertas 2, Young 3

Commenta
(Visited 12 times, 1 visits today)

About The Author

Claudio Pellecchia Napoletano classe ’87, giornalista sportivo e laureato in Giurisprudenza, ammesso che le due cose possano coesistere. Folgorato sulla via di Federico Buffa, intende divulgare il verbo della palla spicchi perché, come disse qualcuno, “lei non mente mai”. Scrive anche di calcio su Rivista Undici.