Popovich sugli avvenimenti a Capitol Hill: "Siamo in una posizione orribile"

Gregg Popovich, allenatore dei San Antonio Spurs, poco prima della partita vinta allo Staples Center stanotte contro i Los Angeles Lakers, ha commentato gli avvenimenti accaduti a Capitol Hill, con molti sostenitori dell’ormai ex Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, che hanno fatto irruzione nel Campidoglio.

“È stato messo a nudo il palese, pericoloso, razzismo debilitante, grande peccato del nostro Paese e che sta affliggendo tutti noi in questi anni” – ha detto Pop, riferendosi ai 4 anni di Donald Trump – “Siamo in una posizione orribile oggi, ma possiamo inviare un messaggio al mondo di domani, ai nostri figli, ai nostri cittadini. Quel che hanno non è l’America reale. Non possiamo dimenticare questo miserabile esempio di razzismo”.

Commenta
(Visited 21 times, 1 visits today)

About The Author

Andrea Filloramo Classe 2001, studente di Giurisprudenza ed appassionato di sport a 360º, sperando che scrivere di sport diventi un lavoro. Cresciuto con Buffa e Tranquillo.