Rientro da urlo per Klay Thompson, Grizzlies inarrestabili, cadono i Bulls, i Nets si salvano all'overtime

Il tanto atteso debutto stagionale di Klay Thompson è finalmente diventato realtà: questa notte, al Chase Center di San Francisco, il prodotto di Washington State University è partito in quintetto per i suoi Golden State Warriors, stando in campo per un totale di circa 20 minuti, facendo registrare ben 17 punti (3 su 8 da oltre l’arco) e mostrando una buona condizione fisica, nonostante il lunghissimo periodo di inattività. I ragazzi di Steve Kerr superano 96-82 i Cleveland Cavaliers grazie anche ai 28 punti del solito Stephen Curry e ad un’ottima difesa di squadra. Dall’altra parte sono 17 i punti di Lamar Stevens e 11 quelli di Evan Mobley.

Non si fermano più i Memphis Grizzlies che colgono la loro vittoria consecutiva numero 9 in casa dei Los Angeles Lakers. Partita sempre in controllo per Ja Morant (16+5+7) e compagni che dominano i quarti centrali e si portano a casa un successo davvero convincente. LeBron James, ancora una volta, si rende protagonista di una prestazione super (35+9+7), ma le pesanti assenze condannano i gialloviola alla resa contro uno dei team più in forma di tutta l’NBA.

Pessima prova dei Chicago Bulls che, sul parquet dei Dallas Mavericks, illudono tutti con un primo quarto strepitoso, per poi calare alla distanza e alzare bandiera bianca al cospetto di un Luka Doncic in versione MVP (tripla doppia da 22+14+14). Demar Derozan e Zach Lavine chiudono entrambi con 20 punti a referto, ma gli sforzi delle due stelle della squadra servono a poco.

Partita al cardiopalma quella del Barclays Center di New York: i Brooklyn Nets battono i San Antonio Spurs 121-119 dopo un tempo supplementare. Il canestro decisivo lo firma Cam Thomas, a pochissimi secondi dalla sirena finale. James Harden mette a referto 26 punti e 12 assist, mentre Kevin Durant chiude con 28, tirando con il 52% dal campo. Per i texani Dejounte Murray sfiora la tripla doppia (19+9+12) e Lonnie Walker IV ne mette 25, ma non bastano.

Di seguito tutti i risultati della notte:

San Antonio Spurs @ Brooklyn Nets 119-121 ot

Atlanta Hawks @ Los Angeles Clippers 93-106

Washington Wizards @ Orlando Magic 102-100

New Orleans Pelicans @ Toronto Raptors 101-105

Minnesota Timberwolves @ Houston Rockets 141-123

Denver Nuggets @ Oklahoma City Thunder 99-95

Chicago Bulls @ Dallas Mavericks 99-113

Cleveland Cavaliers @ Golden State Warriors 82-96

Sacramento Kings @ Portland Trail Blazers 88-113

Memphis Grizzlies @ Los Angeles Lakers 127-119

Commenta
(Visited 17 times, 1 visits today)

About The Author