Rivoluzione Team USA: tanti ritorni per ritornare a vincere

Dopo il disastro dell’ultimo mondiale in Cina l’America vuole tornare a vincere nel basket mondiale. la prima occasione possibile è Tokyo 2020, appuntamento imperdibile per gli atleti di ogni sport.

Gregg Popovich, commissario tecnico della nazionale statunitense ha diramato una prima lista di 44 convocati. Sono presenti tutti i “fenomeni” che hanno disertato il mondiale Cinese, chiuso con una pessima figura per la squadra stelle e strisce. Tra i 44 figurano anche Lebron James e Kevin Durant. Alla fine saranno 12 i giocatori che Popovich dovrà scegliere per formare il roster partecipante ai prossimi giochi olimpici.

Commenta
(Visited 57 times, 1 visits today)

About The Author

Martino Ruggiero Nato a Taranto, trasferito a Roma tre anni fa per inseguire il mio sogno e per studiare Giurisprudenza, 21 anni. Seguo qualsiasi sport da quando sono nato. Per la pallacanestro ho fatto il giocatore, l'allenatore e il telecronista ma i tasti più consumati del mio telecomando sono quelli che mi portano al calcio. Amante delle storie sportive, da raccontare, da leggere e da ascoltare. Appassionato di viaggi, non conosco un stato d'animo diverso dall'ottimismo.