Rockets, Carmelo Anthony ceduto ai Chicago Bulls

Carmelo Anthony è un nuovo giocatore dei Chicago Bulls. A riportare la notizia è stato Adrian Wojnarowski, di ESPN, il quale specifica che l’accordo tra Rockets e Bulls prevede anche ‘cash considerations’, ovvero una somma di denaro. Essendo in pieno Martin Luther King Day, la NBA ha fatto sapere che l’operazione verrà completata nella giornata di domani.

Nei giorni scorsi, a seguito dei rumors che davano i texani ad un passo dalla firma di Kenneth Faried, tanti addetti ai lavori avevano sottolineato la necessita di Morey di liberare un posto a roster, o tradando Anthony o tagliando Nunnally. Il GM di Houston ha fatto entrambe le cose, togliendo dal roster l’ex Avellino, in modo da permettere a Faried di scendere in campo stanotte a Philadelphia, per poi completare la trade con la franchigia di Windy City.

C’è da dire che Wojnarowski ha ulteriormente specificato che Anthony non metterà piede in campo con la maglia di Chicago, anche se potrebbero trattenerlo fino alla trade deadline, dato che potrebbero inserirlo in uno scambio one-and-one con un altro giocatore. Non è escluso comunque che i Bulls lo taglino subito, permettendogli di diventare free agent e di scegliersi una nuova squadra.

Commenta
(Visited 64 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.