Rockets, scelto il sostituto di Mike D'Antoni: sarà Stephen Silas

A poche settimane dal divorzio con Mike D’Antoni, gli Houston Rockets hanno ormai scelto il nome del suo sostituto. Secondo quanto riportato nella notte da Adrian Wojnarowski, la franchigia texana ha raggiunto l’accordo con Stephen Silas, nell’ultimo biennio assistant coach di Rick Carlisle ai Dallas Mavericks.

Nativo di Boston, classe 1973, Silas era già stato molto vicino ai Rockets; lo Houston Chronicles, infatti, ha riportato l’indiscrezione che, quattro anni fa, prima di firmare D’Antoni la franchigia texana aveva pensato proprio a Silas per il ruolo di head coach.

Figlio di Paul Silas, anche lui coach, Stephen vanta una lunga carriera nei coaching staff di varie squadre NBA. Comincia negli Charlotte Hornets nel 1999/2000, prima come scout poi come assistant coach, proseguendo anche nel primo anno della franchigia a New Orleans (2002/03); segue un biennio ai Cleveland Cavaliers sempre nello stesso ruolo, per poi tornare a fare lo scout per una stagione (2005/06) ai Washington Wizards.

Dall’anno seguente, Silas non abbandonerà più il ruolo di assistant coach. Dal 2006 al 2010 è ai Golden State Warriors; per le successive otto stagioni torna a Charlotte (prima Bobcats poi di nuovo Hornets). Quindi, ed infine, gli ultimi due anni in Texas ai Mavericks.

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.