Rockets, rinnovo quadriennale per Eric Gordon

Nella notte è arrivata una notizia senz’altro positiva per gli Houston Rockets. E’ infatti arrivata la fumata bianca nelle trattative per il rinnovo del contratto di Eric Gordon, il quale si è accordato con la società texana per un quadriennale da 76 milioni di dollari, che partirà dalla stagione 2020-21.

A riportarlo è Jonathan Feigen, dello Houston Chronicle, mentre Adrian Wojnarowski, di ESPN, ha aggiunto in seguito i dettagli dell’accordo: il 30enne nativo di Indianapolis, il cui precedente contratto con i Rockets, sottoscritto nel 2016, sarebbe scaduto al termine dell’annata 2019-20 (14.1 milioni di dollari), avrà garantite tre delle quattro stagioni (a salire, 16.9, 18.2 e 19.6 milioni di dollari); la quarta, ovvero il 2023-24, dovrebbe veder Gordon prendere 20.9 milioni non garantiti.

L’ex di Clippers, Hornets e Pelicans si appresta ad affrontare la sua quarta annata in maglia Rockets, provenendo da un 2018-19 da 16.2 punti di media a partita (40.9% dal campo, 36.0% da tre), con 68 presenze (53 da starter) in regular season, passando poi a dei Playoff da 17.8 punti (44.7% dal campo e 40.0% da tre) in 11 presenze (tutte in quintetto titolare).

Commenta
(Visited 15 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.