San Antonio travolge Memphis, ottimo Belinelli. Ok Houston, Miami e Philadelphia

Ben undici le gare disputate nella notte NBA. Harden (34) e Westbrook (28) combinano per 62 punti nel successo esterno degli Houston Rockets sul campo dei Sacramento Kings. Gli Indiana Pacers superano Toronto all’overtime guidati dai 24 punti a testa di Myles Turner e T.J. Warren. Non bastano ai campioni in carica i 30 punti con 5 triple, 6 rimbalzi e 9 assist di Kyle Lowry. Vittoria in volata per i Miami Heat, che all’American Airlines Arena si impongono sugli Utah Jazz con Butler miglior marcatore dei suoi a quota 20.

Vincono anche i Philadelphia 76ers grazie ai 35 punti di Tobias Harris e alla super tripla doppia da 16 punti, 13 rimbalzi e ben 17 assist di Ben Simmons. I San Antonio Spurs travolgono i Memphis Grizzlies a domicilio: 40 i punti messi a referto da LaMarcus Aldridge; 10 per un ancora positivo Belinelli, autore anche di uno degli highlights della notte con una finta senza palla che ha messo a sedere la seconda scelta assoluta Ja Morant. Successi infine anche per Nuggets (tripla doppia Jokic da 22 punti, 12 rimbalzi e 10 assist), Warriors (30 di D’Angelo Russell), Pelicans (solo 6 minuti per Melli con 2 punti a referto), Magic, Wizards e Cavs. Ecco tutti i risultati della notte:

SACRAMENTO KINGS-HOUSTON ROCKETS 104-113

INDIANA PACERS-TORONTO RAPTORS 120-115 OT

MIAMI HEAT-UTAH JAZZ 107-104

DETROIT PISTONS-PHILADELPHIA 76ERS 109-125

MEMPHIS GRIZZLIES-SAN ANTONIO SPURS 115-145

PHOENIX SUNS-DENVER NUGGETS 111-113

PORTLAND TRAIL BLAZERS-NEW ORLEANS PELICANS 94-102

GOLDEN STATE WARRIORS-MINNESOTA TIMBERWOLVES 113-104

ORLANDO MAGIC-CHICAGO BULLS 103-95

NEW YORK KNICKS-WASHINGTON WIZARDS 115-121

CLEVELAND CAVALIERS-ATLANTA HAWKS 121-118

Commenta
(Visited 17 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe '96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it, sognando un futuro in cui scrivere di sport sia un lavoro oltre che una passione.