Ipotesi scambio Lowry-Simmons tra Raptors e Sixers

I Toronto Raptors, fortemente interessati a Ben Simmons, avrebbero messo sul piatto Kyle Lowry per arrivare al playmaker australiano

Sempre più lontani Ben Simmons e i Philadelphia 76ers. La franchigia della Pennsylvania, dopo le deludenti prestazioni della scelta assoluta numero 1 al Draft NBA 2016, hanno iniziato a sondare il mercato degli scambi per cercare di ottenere in cambio il massimo possibile da un giocatore che, al momento, sembra essere in difficoltà tecnica e soprattutto mentale.

Nei sogni dei Sixers ci sarebbe la stella dei Portland Trail-Blazers, Damian Lillard, ma la situazione non è delle più semplici, quantomeno nell’immediato. L’ipotesi più concreta, nelle ultime ore, pare essere quella di uno scambio con i Toronto Raptors, nel quale rientrerebbe Kyle Lowry, che, quindi, non sarebbe più al centro del progetto e sarebbe una pedina molto gradita alla dirigenza Sixers.

Philadelphia ci sta pensando seriamente, ma quel che è certo è che Ben Simmons ha siglato un contratto molto ricco che durerà ancora per 4 anni, di conseguenza, chi vorrà acquisirne le prestazioni, dovrà anche impegnarsi parecchio a livello economico, il che potrebbe restringere la cerchia delle franchigie pronte a fare questo tipo investimento. Ecco perchè lo scambio Simmons-Lowry potrebbe concretizzarsi a breve.

 

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author