Silver avvisa: "Potremmo fermarci ancora in caso di diffusione significativa del virus"

La stagione NBA potrebbe fermarsi di nuovo – e forse definitivamente – anche all’interno della “bolla” di Orlando. Adam Silver, commissioner NBA, ha infatti dichiarato: “Se all’interno della nostra comunità ci dovesse essere una diffusione significativa del virus, allora potremmo fermarci definitivamente. Nessuna opzione ci avrebbe mai messo al riparo da tutti i rischi: ormai è chiaro che il virus non se ne andrà in fretta per cui dovremo imparare a conviverci, perché non c’è altra scelta. Cosa succede se troviamo un positivo? Il giocatore entrerà in quarantena e la squadra dovrà farne a meno per un periodo secondo i nostri protocolli interni, un po’ come succede nel caso di un infortunio durante la normale stagione. Ma la NBA non si fermerà, non per un singolo caso, non per un numero limitato di giocatori positivi“.

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe '96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it, sognando un futuro in cui scrivere di sport sia un lavoro oltre che una passione.