Sixers, Brown: "Quanto successo ci servirà per il futuro. Boston? Nutro grande rispetto nei loro confronti"

Brett Brown ha commentato così l’eliminazione dei suoi Philadelphia 76ers concretizzatasi nel corso di gara-5 al TD Garden per mano dei Boston Celtics:

«Il nostro è stato un percorso di apprendimento rapido in un contesto con tanta pressione e ci servirà come punto di partenza a partire da questa estate. Abbiamo ottenuto un grande risultato, a mio avviso. Se a settembre o giù di lì ci fossimo trovati insieme e avessimo detto: ‘Finiremo terzi nella Eastern Conference, perderemo alle Semifinali’, sono abbastanza convinto del fatto che ci saremmo abbracciati. Il nostro obiettivo primario era fare i Playoff. Sui Boston Celtics? Se vorremo fare davvero qualcosa di significativo, è certo che avremo spesso a che fare con loro. Nutro molto rispetto nei confronti di questa organizzazione. Quando giochi contro di loro, devi ridurre al minimo gli errori tecnici. Ci sono possessi che con il senno di poi vorrei rigiocare, ma questa è la vita, e cambia attraverso sfumature»

 

Commenta
(Visited 39 times, 1 visits today)

About The Author

Carmine Lione Carmine Lione è uno scrittore e giornalista freelance, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Attualmente iscritto al Corso di Laurea in “Lingue e Culture Straniere” presso l'Ateneo di cui sopra, ha collaborato con varie testate giornalistiche, tra cui zerottonove.it. Ha ricoperto l'incarico di Capo Addetto Stampa della società cestistica Polisportiva Battipagliese ed attualmente presta la sua voce per le telecronache del Basket Bellizzi in onda su LiraTv e del Salernum Baronissi per l'emittente SeiTv. Per quanto concerne la scrittura, nel corso della sua esperienza artistica, ha pubblicato due opere: “Tempi Moderni”, raccolta di racconti edita dalla casa editrice Gruppo Albatros Il Filo e “Luce al neon”, primo romanzo autopubblicato.