Sixers, rinnovo quinquennale a 170 milioni per Ben Simmons

Ben Simmons lega il suo futuro ai Philadelphia 76ers in maniera ancor più stretta. Il 22enne australiano, tramite il proprio agente, Rich Paul, ha infatti annunciato ufficialmente di aver rinnovato con i Sixers, firmando un quinquennale al massimo salariale, ovvero 170 milioni di dollari.

Le prime voci al riguardo erano circolate un paio di settimane fa; poco tempo, dunque, e dall’offerta si è passati alle vie di fatto. L’accordo, che entrerà in vigore a partire dalla stagione 2020/21, prevede anche che Simmons non partecipi al Mondiale in Cina con la selezione australiana. Una decisione presa per focalizzarsi totalmente su un’annata che si preannuncia cruciale per i Sixers, i quali ambiscono non solo al trono di regina della Eastern Conference, ma anche (ed ovviamente) al titolo NBA.

Commenta
(Visited 19 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.