Spurs, Popovich: "Jokic è la reincarnazione di Larry Bird"

Investitura piuttosto importante da parte di Popovich nei confronti di Nikola Jokic. Il coach dei San Antonio Spurs ha parlato così del lungo serbo al termine della sfida persa contro i Denver Nuggets: “È la reincarnazione di Larry Bird. I suoi avversari non hanno mai visto nulla di simile: esce sul perimetro e tira da tre, ma quando va a rimbalzo lo fa in un modo tutto suo. Dovrebbe esserci una regola NBA che non gli permetta di toccare e ritoccare il pallone per prenderne il possesso e controllarlo. Quando fa così è Moses Malone. È lì sotto canestro, salta mezzo centimetro, però tocca il pallone una volta, poi due, poi tre e alla fine segna con un sottomano. Non è fortuna perché lo fa tutte le volte. È fantastico a rimbalzo, oltre a essere il miglior passatore tra i lunghi della lega, o comunque uno dei migliori. Ed è forse il miglior lungo passatore della lega, o comunque ci va molto vicino. È un giocatore davvero speciale“.

Commenta
(Visited 11 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe '96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it, sognando un futuro in cui scrivere di sport sia un lavoro oltre che una passione.