Steph Curry: "Sono il miglior giocatore del mondo"

In questo periodo, potrebbe non avere tutti i torti, Steph Curry, a definirsi il miglior giocatore del mondo. In un’intervista rilasciata a Year Ahead, magazine del Time, l’MVP in carica ha giustificato così la sua affermazione.

“E’ perché ho tanta fiducia che riesco a giocare ogni partita ad alto livello. Non voglio entrare nel dibattito, litigando con gente che mi confronta con qualcun altro. […] Se quando sei in campo non provi ad essere il migliore, stai facendo un danno a te stesso. Mi diverto, e immagino di non essere nemmeno il giocatore più dominante fisicamente. Per questo la maggior parte dei miei fans sono sorpresi quando vedono fare certe cose a uno della mia stazza. La più grande sfida della mia vita? Il passaggio dal liceo al college. Avevo tante pressioni, essendo il figlio di Dell Curry. Ero probabilmente troppo piccolo per essere un giocatore di Division 1, ma al liceo non ero male. Avrei tanto voluto una chiamata da Duke, North Carolina, Wake Forest, ma non ci sono mai arrivato neppure vicino” ha detto Curry.

Commenta
(Visited 43 times, 1 visits today)

About The Author

Salvatore Malfitano Classe ’94, napoletano, studente di legge e giornalista. Collaboratore per Il Roma dal 2012 e per gianlucadimarzio.com, direttore di nba24.it e tuttobasket.net. Appassionato di calcio quanto di NBA. L'amore per il basket nasce e rimarrà sempre grazie a Paul Pierce. #StocktonToMalone