Suns, Chris Paul: "Infortunio gestito bene. Sto migliorando"

I Phoenix Suns sono totalmente (ed ovviamente) focalizzati sulle NBA Finals 2021, soprattutto ora che conoscono gli avversari, quei Milwaukee Bucks che, con il successo di stanotte, hanno chiuso sul 4-2 la serie contro gli Atlanta Hawks. Tanti riflettori saranno puntati su uno dei trascinatori, nonché mentore della giovane squadra allenata da coach Monty Williams, Chris Paul.

CP3, fantastico in Gara6 contro la sua ex squadra, i Los Angeles Clippers, stesi con una prova da 41 punti, 8 assist e 4 rimbalzi, ha benedetto questi giorni di riposo extra prima dell’inizio delle Finals, che prenderanno il via nella notte italiana tra martedì e mercoledì con Gara1, in programma alla Phoenix Suns Arena.

In una breve intervista con ESPN, Paul ha rivelato di aver giocato l’ultimo atto delle Western Conference Finals con i legamenti della mano destra parzialmente lesionati, oltre ad acciacchi vari, provocati dal ritmo incalzante di questa stagione compressa dalla pandemia e dall’incombere delle Olimpiadi (oltre che anche dall’età che avanza del giocatore).

Ogni giorno passato a recuperare è stato ben accetto e tutti abbiamo avuto l’opportunità di riposare un po’ prima di riprendere a giocare” – spiega Paul – “Ho gestito bene i miei problemi e sento che sto migliorando sempre di più, giorno dopo giorno“.

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.