Utah sbanca Houston sulla sirena. Vincono Clippers e Sixers, Gallinari non basta a OKC

Sette le gare disputate nella notte NBA. Spettacolo fino alla sirena e anche oltre a Houston e Atlanta: RocketsJazz è decisa da un buzzer-beater di Bojan Bogdanovic nonostante i 39 punti di un super Westbrook e la tripla doppia da 28 punti, 10 rimbalzi e 10 assist di James Harden. Ad Atlanta sono invece necessari due overtime ai padroni di casa degli Hawks per avere la meglio sui New York Knicks. A dir poco decisivi i 48 punti con 13 assist di un inarrestabile Trae Young, a cui si aggiungono i 32 e 16 rimbalzi di John Collins.

I Los Angeles Clippers infliggono la peggior sconfitta casalinga nella storia della franchigia ai Cleveland Cavaliers, rovinando l’esordio da 19 punti e 14 rimbalzi di Andre Drummond. Prima tripla doppia in carriera per Ja Morant (27 punti, 10 rimbalzi e 10 assist) nel successo dei sorprendenti Grizzlies sul campo dei Washington Wizards, mentre nella serata italiana i Boston Celtics hanno superato a domicilio OKC nonostante i 24 punti di un ottimo Gallinari. Decisivi i 27 punti e le triple nel finale di Kemba Walker e i 26 di Jayson Tatum. Ecco tutti i risultati della notte.

HOUSTON ROCKETS-UTAH JAZZ 113-114

CLEVELAND CAVALIERS-LOS ANGELES CLIPPERS 92-133

PORTLAND TRAIL BLAZERS-MIAMI HEAT 115-109

OKLAHOMA CITY THUNDER-BOSTON CELTICS 111-112

ATLANTA HAWKS-NEW YORK KNICKS 140-135 2OT

PHILADELPHIA 76ERS-CHICAGO BULLS 118-1111

WASHINGTON WIZARDS-MEMPHIS GRIZZLIES 99-106

Commenta
(Visited 15 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe '96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it, sognando un futuro in cui scrivere di sport sia un lavoro oltre che una passione.