Utah Jazz @ Indiana Pacers 97-76: Indiana crolla nel secondo tempo, i Jazz ne approfittano

UTAH JAZZ @ INDIANA PACERS 97-76

Nessun problema per gli Utah Jazz nella trasferta di Indianapolis contro una versione dei Pacers troppo brutta per essere vera. Eppure i padroni di casa partirebbero anche discretamente, con Paul George (16 punti con 6/11 dal campo) buon protagonista nel 23-29 del quarto d’apertura. Il copione non cambia nemmeno nel secondo quarto, con i Pacers a fare la partita e i Jazz che ribattono colpo su colpo grazie alle iniziative di Hood e Favors: all’intervallo lungo il tabellone dice 42-49. Al rientro dagli spogliatoi, però, arriva il parziale che, di fatto decide la gara: la tripla di Hayward chiude il 10-0 Jazz iniziale all’interno di un 28-12 complessivo in cui ci sono anche le firme di Gobert, Favors e Burke. Negli ultimi 12 minuti ci si aspetta la risposta di Indiana e invece arriva un altro run ospite che fa da viatico al 97-76 finale.

UTAH JAZZ: Hayward 11, Favors 18, Gobert 9 (17 rimbalzi), Hood 17, Booker 4, Burke 15, Burks e Ingles 10, Lyles 2, Johnson 1;

INDIANA PACERS: Miles 5, George 16, Mahinmi 6, Ellis 12, Hill 17, Stckey 4, Turner 10, Allen Budinger 3

Commenta
(Visited 17 times, 1 visits today)

About The Author

Claudio Pellecchia Napoletano classe ’87, giornalista sportivo e laureato in Giurisprudenza, ammesso che le due cose possano coesistere. Folgorato sulla via di Federico Buffa, intende divulgare il verbo della palla spicchi perché, come disse qualcuno, “lei non mente mai”. Scrive anche di calcio su Rivista Undici.