Indigestione di spaghetti,Waiters si sente male durante la gara con Atlanta

Dion Waiters e quegli spaghetti di troppo

Nell’NBA può succedere davvero di tutto, nel bene e nel male. Dion Waiters ci insegna che una cattiva alimentazione può avere effetti devastanti sulle prestazioni di un atleta. Come da lui stesso raccontato, il giocatore degli Heat prima della gara contro Atlanta avrebbe mangiato qualche porzione di spaghetti di troppo. Il risultato è stata una classica indigestione con il giocatore ex-OKC costretto a correre negli spogliatoi al termine del primo quarto per vomitare. La situazione è successivamente rientrata ma Waiters ci penserà bene la prossima volta prima di chiedere il  bis.

 

Commenta
(Visited 41 times, 1 visits today)

About The Author

NBA24 NBA24.it nasce dalla voglia di cinque ragazzi di dare voce e spazio, con qualità e dedizione, allo spettacolo offerto dalla pallacanestro d’oltreoceano. Ma senza perdere di vista l’NCAA, la Serie A e l’Eurolega, contesti sempre più vicini a quello americano. La redazione è in continuo sviluppo e si compone di tanti ragazzi competenti e accomunati dalla stessa passione per il basket, con la voglia di fare bene e che credono in questo progetto.