Warriors, Curry MVP all'unanimità

Mancava solo l’ufficialità e, alla fine, è arrivata. Stephen Curry si è aggiudicato per la seconda volta consecutiva il titolo di miglior giocatore della Lega. Ad annunciarlo è stata la stessa Nba con una breaking news sul proprio sito ufficiale, precisando che la star dei Warriors è stato votato all’unanimità. Curry raggiunge così Magic Johnson e Steve Nash nel ristretto club di playmaker che si siano aggiudicati il titolo di MVP per due stagioni consecutive. E’, però, la prima volta nella storia che un giocatore riceve un consenso così ampio è totale.

Commenta
(Visited 33 times, 1 visits today)

About The Author

Claudio Pellecchia Napoletano classe ’87, giornalista sportivo e laureato in Giurisprudenza, ammesso che le due cose possano coesistere. Folgorato sulla via di Federico Buffa, intende divulgare il verbo della palla spicchi perché, come disse qualcuno, “lei non mente mai”. Scrive anche di calcio su Rivista Undici.