Klay Thompson in campo domenica contro i Cavaliers? Ottimismo in casa Warriors

La luce in fondo al tunnel è ormai prossima. Dopo due anni di calvario, il ritorno in campo di Klay Thompson è sempre più vicino e dovrebbe verificarsi domenica 9 gennaio, quando i Golden State Warriors riceveranno al Chase Center la visita dei Cleveland Cavaliers. A riportare l’indiscrezione è stato il solito Adrian Wojnarowski, ESPN, secondo il quale c’è ottimismo nell’ambiente californiano. La decisione finale e definitiva verrà presa venerdì, al ritorno dal back-to-back in trasferta che vedrà Golden State affrontare prima Dallas poi New Orleans.

Klay troverà degli Warriors al top come quando li ha lasciati, in Gara-6 delle NBA Finals 2019, con il miglior record della Lega (28-7). Dopo aver effettuato un proficuo lavoro di cinque giorni ai Santa Cruz Warriors in G-League, partecipando a tre partite di allenamento sui 48′, il nativo di Los Angeles ha lavorato sodo per incrementare la sua condizione, data l’intenzione di coach Steve Kerr di utilizzarlo subito in quintetto, quindi quanto più vicino possibile al top della forma.

Non vediamo l’ora di riaverlo con noi” – ha detto Draymond Green nella giornata di lunedì, 3 gennaio – “Il suo ritorno porterà la nostra squadra ad un altro livello. Siamo felicissimi, ma nessuno si aspetta che tutto sarà semplice. Cercheremo di renderlo il più agevole possibile, ma nulla ti garantisce che sarà così“.

Commenta
(Visited 12 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.