Magic, Banchero: "Per salire di livello devo migliorare il tiro da fuori"

Paolo Banchero ha chiuso la stagione con gli Orlando Magic, la sua prima in NBA. Nel suo anno da rookie ha collezionato una media di 20 punti, 6.9 rimbalzi e 3.7 assist.

Numeri ottimi per un giocatore con grandi margini di miglioramento. In un’intervista di Jake Fischer, l’italo-americano ha parlato di cosa migliorerebbe del suo gioco: “Credo di aver tirato comunque bene nel complesso. Ma per essere temuto da tutti dovrò essere più costante. Sto lavorando molto su questo e sulla mia condizione fisica. Sono stato comunque in buona forma ma per alzare il livello del mio gioco dovrò fare di meglio”.

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Delpiero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.