Gli Spurs scippano incredibilmente la vittoria ai Suns. Bene Clippers e Knicks

San Antonio Spurs protagonisti nelle tre partite disputate nella notte NBA. Clippers vittoriosi nella notte successiva all’arrivo di James Harden, bene anche i Knicks.

Incredibile la vittoria dei San Antonio Spurs contro i Phoenix Suns per 115-114. Keldon Johnson, MVP con 27 punti, autore della rubata decisiva su Kevin Durant con annesso canestro vincente. Bene Wembanyama con 18 punti e 8 rimbalzi, stessa cifra con 6 rimbalzi per Devin Vassell. Durant il migliore dei Suns con 26 punti e 7 assist ma pesa come un macigno quella palla persa nel finale. 20+ 6 per Eric Gordon, Nurkic chiude con 12 punti e altrettanti rimbalzi.

Tutto facile per i Los Angeles Clippers che si sbarazzano degli Orlando Magic con il punteggio di 118-102. Paul George il Man of The Match con 27 punti, 7 rimbalzi, 7 assist e 6/9 da tre. Bene Westbrook che chiude con 18 punti, 7 rimbalzi e 6 assist. 18 a testa per Hylans e Powell. Complessivamente male i Magic con Banchero che ne mette 15 , 14+8 per Franz Wagner, 13 per Moritz Wagner.

Tornano al successo i New York Knicks contro i Cleveland Cavaliers: 109-91 il finale. Doppia doppia da 19 punti e 10 rimbalzi per Julius Randle, MVP della partita. Ottima la partita da 19 punti per Jalen Brunson, 18 dalla panchina per Quickley e 16 per Rj Barrett. Nei Cavs Mitchell segna 23 punti con un cattivo 0/3 dall’arco e 11/20 al tiro. Isaac Okoro unico degli altri titolari in doppia cifra con 11 punti e 7 rimbalzi.

I risultati:

New York Knicks – Cleveland Cavaliers 109-91

San Antonio Spurs – Phoenix Suns 115-114

Orlando Magic – Los Angeles Clippers 102-118

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Delpiero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.