Summer League: bene Bulls, Cavs, Timberwolves e Suns

Siamo alle battute finali della Summer League di Las Vegas. Che ha avuto in Xavier Silas e Tyus Jones dei Timberwolves i protagonisti principali: 22 punti (6/14 dal campo, 5/11 da tre) il primo, 21 (5/12, 2/3) il secondo, compresi i tiri liberi decisivi nella W di misura (81-79) contro i Raptors.

Più combattuta ancora è stata la sfida tra Suns e Nuggets (82-81) finita al secondo overtime e decisa dal buzzer beater di Tyler Ulis (19 punti con 7/19 al tiro). Supplementare anche tra Cavs e Nets, con la W dei primi sui secondi (91-83) resa possibile da 25 punti (7/24 dal campo) di McRae e dai 15 di Liggins. A Brooklyn non bastano i 25 di un ottimo Kilpatrick.

Bene anche i Chicago Bulls che grazie alla premiata ditta Valentine-Portis (31 punti in due) riesce ad avere la meglio sui Wizards (85-88) vanificando le ottime prove di Oubre (17) e Eddie (22).

 

 

About The Author

Salvatore Malfitano Classe ’94, napoletano, studente di legge e giornalista. Collaboratore per Il Roma dal 2012 e per gianlucadimarzio.com, direttore di nba24.it e tuttobasket.net. Appassionato di calcio quanto di NBA. L'amore per il basket nasce e rimarrà sempre grazie a Paul Pierce. #StocktonToMalone