Austin Reaves eroe dei Lakers nella vittoria a Dallas, finale pazzesco ad Oklahoma City, bene Heat e Hornets

Undici partite, di cui ben sette vittorie in trasferta, sono andate in programma nella ricchissima notte NBA.

A prendersi la copertina della notte è Austin Reaves, protagonista nella vittoria dei Lakers a Dallas. Nel 107-104 dopo un overtime è stata decisiva la tripla del rookie a tempo quasi scaduto. L’MVP è però Russell Westbrook che sfiora la tripla doppia con 23 punti, 10 rimbalzi e 9 assist. Bene LeBron James ed Anthony Davis con 24 e 20 punti a testa. Reaves è il migliore dalla panchina con 15 punti, 7 rimbalzi e 5 triple realizzate tra cui quella della vittoria. Jalen Brunson segna 25 punti per i Mavs, 23 punti e 12 rimbalzi per Porzingis.

Altra gara pazzesca terminata con una tripla allo scadere quella vinta dai Pelicans sul campo dei Thunder, 113-110 il finale. E’ Devonte Graham l’eroe degli ospiti con una magia dalla difesa dei Pelicans che si appoggia a tabellone e finisce nella retina. Per lui 15 punti e 8 assist con 5/10 da tre. Il miglior marcatore è Brandon Ingram con 34 punti e 8 rimbalzi, bene Valanciunas con 19 punti e 14 rimbalzi. Gilgeous-Alexander unico baluardo dei Thunder con 33 punti e rimbalzi, bene Giddey con 17 punti, 9 rimbalzi e 7 assist.

Vittoria esterna dei Miami Heat che si impongono in casa dei 76ers con il punteggio di 101-96. Assenti Butler, Adebayo e Herro, è Gabe Vincent a prendersi la palma di migliore in campo con 26 punti e 7/12 da tre. Bene Robinson con 21 punti e 8 rimbalzi, 14 punti per Kyle Lowry. Non bastano ai padroni di casa i 27 punti di Maxey e i 24 punti di Harris per vincere la partita. “Solo” 17 punti con 14 rimbalzi per Joel Embiid.

Successo dominante per gli Charlotte Hornets contro i San Antonio  Spurs, 131-115 il finale. Partita pazzesca di Gordon Hayward che mette a referto 41 punti con 5/6 da tre. Cody Martin fa registrare una prestazione da 21 punti e 8 rimbalzi, bene Bridges con 19 punti, 8 rimbalzi e 8 assist. Bryn Forbes il migliore degli Spurs con 25 punti dalla panchina, 21 punti per Keldon Johnson. Dejounte Murray segna 10 punti con 9 assist.

Tra gli altri match c’è da registrare l’ennesimo successo esterno della notte con Minnesota che sbanca Denver affidandosi ad un Anthony Edwards in gran forma. Milwaukee batte Indiana anche senza Antetokounmpo, Gallinari segna 10 punti nella vittoria degli Hawks ad Orlando. Tutto facile per Cleveland e Utah contro Houston e Clippers. Male Portland e Washington, in crisi di risultati.

Ecco tutti i risultati:

Houston Rockets – Cleveland Cavaliers 89-124

Atlanta Hawks – Orlando Magic 111-99

Miami Heat – Philadelphia 76ers 101-96

Los Angeles Lakers – Dallas Mavericks 107-104 OT

Indiana Pacers – Milwaukee Bucks 99-114

New Orleans Pelicans – Oklahoma City Thunder 113-110

Charlotte Hornets – San Antonio Spurs 131-115

Minnesota Timberwolves – Denver Nuggets 124-107

Los Angeles Clippers – Utah Jazz 103-124

Memphis Grizzlies – Portland Trail Blazers 113-103

Washington Wizards – Sacramento Kings 105-119

Commenta
(Visited 10 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Delpiero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.