Bulls, DeRozan esalta Lonzo Ball: "Ha un QI cestistico incredibile. A Chicago mostrerà il suo potenziale"

I Chicago Bulls si presentano ai nastri di partenza della stagione 2021/22 come una delle franchigie più interessanti della Eastern Conference. Il front office della squadra di Windy City è riuscito ad aggiungere, in Free Agency, DeMar DeRozan e Lonzo Ball a Zach LaVine e Nikola Vucevic, avanzando serie ambizioni di Playoff e restituendo entusiasmo ad una piazza da troppo tempo ‘sopita’.

A proposito dell’ex Lakers e Pelicans, interessanti sono state le dichiarazioni rilasciate da DeRozan, il quale ha preso parte allo show di Gilbert Arenas “No Chill with Gilbert Arenas”. “Sono un suo sostenitore sin dai tempi della high school, avendolo visto crescere qui a Los Angeles” – ha detto l’ex Raptors e Spurs – “L’ho visto arrivare e sono convinto che non abbia ancora espresso pienamente il suo potenziale. Lonzo possiede un QI cestistico incredibile“.

Prosegue DeMar: “Lonzo è un playmaker con movenze in campo fantastiche, un vero generale. I suoi primi anni nella Lega sono stati abbastanza difficili, ma ora verrà finalmente ricompensato, andando in un luogo, Chicago, dove sa che c’è chi crede in lui, dove potrà sentirsi libero ed esprimere se stesso“.

I Bulls hanno chiuso l’ultima annata con un record di 31 vinte e 41 perse, all’11° posto nella Eastern Conference, fallendo l’accesso al Play-in Tournament e, di conseguenza, mancando l’approdo alla postseason per il quarto anno di fila (il quinto negli ultimi sei).

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.