Warriors, Kerr: "Non piangiamoci addosso e iniziamo a vincere"

Steve Kerr non ci sta e striglia i suoi Golden State Warriors. L’head coach dei vice campioni in carica si è espresso così sull’attuale record di solo 2 vittorie e 8 sconfitte: “Non sono soddisfatto. Potevamo vincere almeno due o tre delle gare disputate finora. Dobbiamo fare molto meglio. Non dobbiamo accettare il nostro destino, neanche piangerci addosso e dire, beh, con tutti i giocatori infortunati che abbiamo giochiamo per prenderci una buona scelta al Draft. Dobbiamo solo iniziare a vincere delle partite“.

Commenta
(Visited 28 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe '96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it, sognando un futuro in cui scrivere di sport sia un lavoro oltre che una passione.