ITALIANS - Il Mago vince il derby, mentre Gigi si prende il Boston Garden

nypost.com
nypost.com

Ancora buone sensazioni dai nostri italiani in NBA.
Confermate le buone prove della scorsa settimana, con gli interpreti tricolore tutti autori di ottimi momenti nelle rispettive franchigie.

Come Gigi Datome: 0 punti nei 3′ in campo stanotte contro OKC, vero, ma 10 nella vittoria contro Phila di due giorni fa, a cui vanno aggiunte anche 3 stoppate. L’ex Romaconquista sempre più minuti e fiducia, dalla gestione societaria e soprattutto dai compagni in campo.
Datome vive anche l’ottimo momento di forma di Boston: 4 vittorie nelle ultime 5. In ogni vittoria il suo significativo contributo, che l’ha fatto conoscere anche ad un Garden che adesso lo chiama semplicemente “Gigi”.

Momento positivo anche per Bargnani: il Mago ha vinto ieri il derby personale contro Belinelli e gli Spurs, coi Knicks capaci di vincere al Madison portando i neroargento campioni in carica all’Overtime.
Contributo importante per lui: partenza in quintetto e 16 punti in oltre 30′ sul parquet, in una New York che prova a capire da che parte ricominciare.
Non male Bargnani nelle sue ultime uscite: 18 contro i Suns, 18 contro i Warriors, 16 contro i Lakers. Peccato per le sconfitte e per le reali possibilità di una franchigia senza alcuna speranza nel futuro immediato.

Dall’altra parte, proverà a sfruttare l’infortunio di Manu Ginobili Marco Belinelli: vittoria a Milwaukee per lui stanotte, con 11 punti e la mano un po’ fredda.
Erano stati 12 i punti nella sfida contro i Knicks, e 13 in quella di tre notti fa contro Minnesota.
Gli Spurs si stanno rialzando, e Belinelli ne è protagonista. Con ormai i playoffs dietro l’angolo.

 

 

 

Commenta
(Visited 23 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Arpaia Napoletano classe ’91, da sempre malato di NBA. Giurista e pubblicista, crede in un solo Dio: Rasheed Wallace. Tutto il resto è Jordan. Fondatore di NBA24.it.