NBA, nuovo attacco di Trump: "Sono in guai molto grossi, ma non lo capiscono"

Donald Trump torna all’attacco dei giocatori NBA. In un’intervista a ‘Fox Sports Radio’, il presidente degli Stati Uniti ha dichiarato: “Cosa penso dei giocatori che si inginocchiano? Penso che sia orribile per il basket. Guardate agli ascolti, sono calati. Sono numeri molto, molto bassi. Le persone sono arrabbiate per questo, loro non si rendono conto di quello che stanno facendo. E c’è stata una certa cattiveria da parte della NBA nel modo in cui hanno consentito tutto questo. Penso che la lega sia in guai molto grossi, ma non lo capiscono. Andiamo a vedere, ad esempio, l’NHL. Francamente l’hockey sta andando molto bene. E loro non hanno fatto niente. Hanno rispettato regole e costumi. E da quanto mi dicono, stanno facendo molto bene in termini di ascolti“.

Trump ha infine concluso: “Il concetto è molto semplice: devi difendere la tua bandiera, devi rispettare la tua bandiera e il tuo paese. Stai guadagnando milioni di dollari all’anno per praticare uno sport che in una vita normale giocheresti comunque nel fine settimana. Devono rispettare il loro paese“.

Commenta
(Visited 15 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe '96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it, sognando un futuro in cui scrivere di sport sia un lavoro oltre che una passione.